Blog: http://freedombells.ilcannocchiale.it

l'arte del martirio

di Mahmud Ahmadinejad

               non vi è arte che sia più bella, più divina, più eterna dell'arte del martirio.

Vogliamo un arte all'attacco. L'arte all'attacco esalta e difende i nobili principi e attacca principi corrotti, volgari, blasfemi e inumani (sic!!!!!!).
e raggiunge la perfezione  quando disegna qual è la vita migliore e la morte migliore. Queata è l'essenza dell'arte. Vi è un'arte che sia più divina ed eterna dell'arte del martirio? Una nazione che prtica il martirio non conosce schiavitù. Chi vuole minare questo principio mina le fondamenta della nostra indipendenza e sicurezza nazionale. Costoro minano le fondamenta della nostra eternità.

Il messaggio della Rivoluzione (islamica) è globale. Non ristretto ad uno specifico luogo o epoca. E' un messaggio umano, e andrà avanti.

Non c'è dubbio, il volere di Allah.......l'islam cosa vuole conquistare? Vuole conquistare le cime di tutte le montagne del mondo.

                      
Trasmeso da Iranian Channel 1 il 25 luglio 2005

Beh, Leonardo e Michelangelo polemizzavano quale arte fosse più ''divina'' tra pittura e scultura. Che direbbero ? Probabilmente Leonardo, il genio dei geni, rimarrebbe stupito da siffatta idiozia......scherzi a parte, ricordando che la concezione musulmana di martire non è esattamente quella del cristiano ''che se faceva magnà da li  leoni ar Colosseo'' senza dire nulla ma è il jiahd fisabilillah ( la guerra santa sulla via di Allah), direi che non c'è molto da star tranquilli. Questo criminale assassino ha la bomba ( e probabilmente vorrebbe anchepraticare l'arte di ''far martiri'' cristiani).
Consiglio di confrontare questo discorso con quello di Khomeini riportato qua sotto e trane le conclusioni. Lo consiglierei soprattutto agli ''utili idioti'' della sinistra, che per dar contro l'America, Israele e il Cristianesimo rischiano di provocare la loro stessa fine ( anche se leloro idee sono morte con la fine del vecchio Impero del Male) oltre a quella di tutti noi.
Gente, o di qua o di la. Chi vuole la Sharia in Italia o predica contro l'Occidente deve essere perseguitoper Alto Tradimento.Siamo in guerra e ce l'hanno dichiarata loro Chi sta con gente come Ahmadinejad deve essere espulso. Ma possibile che i buonisti e i pacifisti non alzino un dito per i dissidenti iraniani e gli ex musulmani ( ah già. Bugiardi. Come Solzenicyn).

                                                 Andrea Sartori

''la tolleranza verso il male è criminale'' (Thomas Mann)

Pubblicato il 14/8/2005 alle 10.47 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web